Articoli

L’EGE (nel rapporto sugli Energy Manager 2013 del FIRE)

Approfitto dell’ultimo rapporto FIRE sugli Energy Manager (rif. 2013) per estrarre il paragrafo riferito alla figura professionale dell’Esperto Gestione Energia, evidenziando alcune parti significative le quali ritengo debbano essere ben conosciute da chi vuole intraprendere questa professione, ma soprattutto da chi si rivolge agli EGE i quali devono veder soddisfatte le proprie aspettative.

Consiglio di visionare l’intero documento che come sempre fornisce un quadro preciso e aggiornato sugli Energy Manager che operano in Italia (link).

 

Gli Esperti in gestione dell’energia (EGE)  – pag.13

Già le direttive 2002/91/CE e 2006/32/CE, rispettivamente sulle performance energetiche degli edifici e sui servizi energetici, hanno richiesto ai Paesi membri di dotarsi di schemi per assicurare la qualificazione ed eventualmente la certificazione dei professionisti e degli operatori del settore dell’energia. Una richiesta confermata nelle direttive successive.

Continua a leggere

Seminario di approfondimento su impianto Aria Compressa (in collaborazione con FIRE)

Il 3 dicembre a Bologna è previsto un seminario di approfondimento sugli impianti di aria compressa, dove grazie alla consolidata competenza di docenti Assoege e FIRE è possibile affrontare le metodologie di analisi e gestione per questo tipo di impianti allo scopo di individuare le migliori passi per ottimizzare l’esistente e valutare la convenienza della loro sostituzione dopo aver predisposto un opportuno studio di fattibilità tecnico-economico.

Al mattino verrà data maggior enfasi agli aspetti teorici e nel pomeriggio, grazie alle esercitazioni pratiche opportunamente predisposte sarà possibile preparare uno studio di fattibilità su un caso studio concreto.

Per qualsiasi richiesta di informazione potete scrivere a info@assoege.it

Link alla scheda del corso

Accordo FIRE-ASSOEGE

FIRE ed ASSOEGE insieme per l’efficienza energetica

Le due Associazioni hanno stipulato una convenzione al fine di avviare attività mirate alla promozione della figura dell’energy manager e dell’esperto in gestione dell’energia

Realizzare congiuntamente attività mirate a sostenere lo sviluppo della filiera italiana del settore dell’efficienza energetica, costituire gruppi di lavoro su vari temi energetici, organizzare iniziative informative (workshop, convegni, conferenze) e formative, sono alcuni dei punti definiti nell’accordo stretto in questi giorni da FIRE ed Assoege, che in tal modo hanno avviato e consolidato un rapporto di collaborazione che punta alla valorizzazione della figura dell’energy manager e dell’esperto in gestione dell’energia.
L’incontro tra le due realtà associative non è casuale, entrambe infatti operano nello stesso settore: FIRE è il principale organismo associativo tecnico scientifico, operante senza fini di lucro che, su scala nazionale, promuove l’efficienza energetica negli usi finali e nella generazione elettrica e termica da fonti rinnovabili e da cogenerazione ad alto rendimento, con una base sociale che comprende tutta la filiera. Assoege è la prima associazione costituita per rappresentare gli Esperti in gestione dell’energia certificati ai sensi della norma UNI CEI 11339. Favorisce e diffonde lo sviluppo della cultura dell’efficienza energetica presso istituzioni ed imprese, nazionali, comunitarie e internazionali. La maggior parte dei suoi associati sono EGE certificati SECEM.

Continua a leggere

Sempre più interesse per la figura dell’EGE?

Venerdì 10 maggio, nel corso della fiera InnovationCloud – SolarExpo di Milano, in occasione dell’incontro in cui FIRE approfondiva la figura dell’Esperto in Gestione dell’Energia certificato, insieme ad alcuni colleghi EGE abbiamo potuto riscontrare il grande interesse che questa nuova figura professionale sta riscuotendo tra gli addetti ai lavori.

Infatti i posti a sedere della sala erano tutti occupati, costringendo molti dei partecipanti a rimanere in piedi o stare seduti a terra,  per non contare chi non è letteralmente riuscito ad entrare; tutti quanti sono rimasti fino al termine della presentazione, andando anche oltre l’ora prevista, con domande e richieste di ulteriori approfondimenti; di questo bisogna dar merito a Francesco Belcastro che ha saputo trasmettere le informazioni in maniera chiara, suscitando un forte interesse nei partecipanti. Continua a leggere